Emergenza abitativa

Emergenza Abitativa
Gli alloggi E.R.P. sono assegnati, per situazioni di emergenza abitativa, tra quelli ricompresi nella quota di riserva, fissata nel 30% del patrimonio comunale disponibile, sulla base di una graduatoria definitiva formulata, ai sensi del regolamento, dalla Commissione Comunale per la Prestazioni Sociali. Gli interessati devono presentare domanda su apposito modulo che può essere ritirato all'ufficio Casa.
Competenze del Comune
L'Ufficio Casa esamina le domande presentate per la verifica dei requisiti di accesso e provvede ad inoltrarle al Servizio Sociale Professionale Territoriale per la valutazione.
La Commissione Comunale appositamente costituita formula una graduatoria degli aventi diritto all'assegnazione. Tale graduatoria è suscettibile di modificazioni sulla base di nuove segnalazioni da parte del Servizio Sociale e movimentate secondo tempistichhe dipendenti dalle necessità di aggiornamento
Requisiti
Previsti all’art. 3 del Regolamento Comunale per l’Emergenza Abitativa (approvato con Delib. C.C. n. 4 del 29/01/2010)
Documentazione da presentare
domanda da compilare presso l’Ufficio Casa, previa verifica dei requisiti
Ufficio
Casa
Responsabile
Chiara Ioniti   0565 63304   cioniti@comune.piombino.li.it
Dirigente
Bezzini Alessandro   0565 63359   abezzini@comune.piombino.li.it
Orario al pubblico
 Mercoledì 9,30 - 13,30 e 15,15 - 17,30 - venerdì 9,30 - 13,30
Tempi di erogazione
Dipendenti dalla posizione in graduatoria e dalla disponibilità di alloggi destinati all’emergenza abitativa
Normativa
L.R. 96/96 e successive modifiche ed integrazioni
Regolamento Comunale per l’Emergenza Abitativa